sei un addetto ai lavori?

accedi qui

sei un imprenditore?

accedi qui

sei in cerca di lavoro o di formazione?

accedi qui

Log in

Catalogo regionale di offerta formativa ad accesso individuale

Il Catalogo regionale di offerta formativa ad accesso individuale è una iniziativa (attivata,nell’ambito del Fondo Sociale Europeo, come previsto dalle “Linee Guida della Regione Liguria per la formazione continua e permanente”) contenente attività formative specifiche per disoccupati e occupati, che ha come primaria finalizzazione l’accrescimento delle competenze delle risorse umane, sia per consentire di acquisire capacità e strumenti per accedere al mercato del lavoro, sia per consentire ai lavoratori occupati un accrescimento delle competenze per un supporto al cambiamento, in una prospettiva di maggiore competitività.

L’iniziativa è attuata da ALFA (Agenzia regionale per il Lavoro, la Formazione e l’Accreditamento), in qualità di Organismo Intermedio individuato ai sensi dell’articolo 123 co. 6 del Reg. UE 1303/13 per l’attuazione e la gestione di parte del POR FSE 2014/2020.

La fruizione dei corsi da parte dei destinatari è completamente gratuita; i costi della formazione saranno rimborsati direttamente dall’amministrazione pubblica ai soggetti attuatori dei corsi, tramite il sistema dei voucher formativi.

STRUTTURA DEL CATALOGO

Il catalogo. al fine di favorire la fruibilità degli interventi formativi in esso presenti, è suddiviso in due sezioni, in base ai destinatari dell’azione formativa:

Sezione A: dedicata ai lavoratori occupati ed articolata in due sottosezioni:

  • A1: interventi rivolti agli addetti delle imprese (305 corsi);
  • A2: interventi specifici per gli addetti delle microimprese* (319 corsi).

*): Si specifica che per micro impresa si intende un’impresa (anche individuale) che occupa meno di 10 persone e realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro

Sezione B: dedicata a disoccupati / persone in stato di non occupazione, articolata in due sottosezioni:

  • B1: Interventi formativi, rivolti a giovani under 25 anni, disoccupati, persone in stato di non occupazione (175 corsi);
  • B2: Interventi formativi, rivolti a disoccupati, persone in stato di non occupazione, soggetti con maggiori difficoltà di inserimento lavorativo, persone a rischio di disoccupazione di lunga durata (223 corsi).

DESTINATARI

I destinatari della sezione A del catalogo sono persone fisiche occupate, residenti e/o domiciliati in Liguria.

Nello specifico, vengono considerati “occupati”:

  • i dipendenti a libro paga; con contratti atipici, a tempo parziale, stagionali; soci lavoratori di cooperativa, soci/associati che partecipano al lavoro aziendale con carattere di abitualità e prevalenza e per tale posizione versano i contributi INPS, collaborazioni coordinate e continuative e a progetto, lavoratori in mobilità, in CIG/ClGS, imprenditori, lavoratori autonomi e liberi professionisti;
  • dipendenti pubblici con contratto di lavoro a tempo determinato o indeterminato

I destinatari della sezione B del catalogo sono: disoccupati e persone in stato di non occupazione, residenti e/o domiciliati in Liguria.

Sono considerati prioritari i seguenti target di destinatari: 

  • giovani, compresi i NEET;
  • over 55;
  • disoccupati di lunga durata;
  • cittadini con bassa scolarità;
  • le donne.

PROCEDURA DI ATTIVAZIONE

  1. Regione Liguria pubblica sul proprio sito gli elenchi dei corsi relativi alle quattro sottosezioni individuate dal catalogo. In tali elenchi sono evidenziati, per ciascun corso previsto, i soggetti attuatori autorizzati ad erogare le attività formative con indicazione dei relativi recapiti telefonici ed indirizzi mail;
  2. Il destinatario, tramite i recapiti forniti, prende contatto e presenta la richiesta di iscrizione direttamente presso l’organismo formativo che erogherà il corso di formazione desiderato;
  3. Il soggetto attuatore effettua la selezione delle domande, verificando i criteri di ammissibilità e priorità (assegnata su base giornaliera) definiti per la partecipazione ai corsi di ciascuna sottosezione del catalogo, in base all’ordine cronologico di presentazione, fino a concorrenza delle risorse previste per l’attività formativa;
  4. Il soggetto attuatore, dopo aver ricevuto e selezionato le iscrizioni,invia ad ALFA l’elenco con i nominativi degli allievi partecipanti allo specifico corso;
  5. ALFA, verificata la disponibilità di risorse e sino ad esaurimento delle stesse, autorizza il soggetto attuatore all’avvio del corso;
  6. Il soggetto attuatore avvia il corso;
  7. Il destinatario segue il corso formativo;
  8. Il Soggetto attuatore attesta la partecipazione ai corsi.
  9. Al termine di ogni corso, ALFA provvede alla liquidazione dei voucher al soggetto attuatore, previa presentazione di idonea documentazione giustificativa da parte dello stesso.

Si ribadisce che ALFA non corrisponderà ai destinatari di voucher alcun compenso economico. Gli importi corrispondenti ai voucher riconosciuti saranno liquidati direttamente ai soggetti attuatori dei relativi corsi

VINCOLI

  • Ad edizioni diverse dello stesso corso non possono partecipare le stesse persone fisiche
  • In riferimento alla Sezione A del catalogo, ciascuna persona potrà fruire al massimo di 5 corsi, ciascuno del valore di 360€, corrispondenti al valore complessivo di 1800€ (voucher erogati direttamente al soggetto attuatore), nell’arco temporale di un anno (dal 1° gennaio al 31 dicembre).
  • In riferimento alla Sezione B del catalogo, ciascuna persona potrà fruire di uno o più buoni formativi (voucher erogati direttamente al soggetto attuatore) sino al valore massimo complessivo di di 1800€, nell’arco temporale di un anno (dal 1° gennaio al 31 dicembre).

SCHEDE INFORMATIVE

 

Contattando i soggetti attuatori, è possibile visionare le schede informative dove, per ogni corso attivato nel catalogo, sono descritte, in modo approfondito, le seguenti informazioni:

  • attestato che il corso rilascia
  • destinatari 
  • pari opportunità
  • modalità di iscrizione
  • durata e struttura del corso
  • articolazione e frequenza
  • ammissione al corso
  • competenze in ingresso

 

 

PER APPROFONDIRE